play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • cover play_arrow

    Live

play_arrow

L'Ora Illegale

L’Ora Illegale #55

today15/06/2023 56 3

Sfondo
  • cover play_arrow

    L’Ora Illegale #55 fraontheblock


Alle origini del Death Rock Punk… KIDS OF THE BLACK HOLE
Los Angeles,1980. Esterno giorno. Ahhh…la California del Sud…! luce sole mare…il Sunset Boulevard…le belle ragazze bionde in bikini sui pattini a rotelle…le camice hawaiane…i bermuda colorati…i surfisti abbronzati e spavaldi…le palme altissime e l’oceano…siamo in Paradis…CLICK! REWIND
Los Angeles,1980. Esterno giorno…Ahhh la California del Sud…! luce sole mare…le Harley…gli occhiali da sole…la costa frastagliata verso Big Sur…capelli e barbe nel vento…siamo in Paradis…CLICK! REWIND
Los Angeles,1980. Esterno notte: NIGHTMARE CITY.
La realtà delle città californiane non è esattamente quella che i media raccontano… speculare alla posticcia California solare e colorata, agonizza l’altrettanto posticcia, ma terribile, notte sulla strada della città da incubo. Per averne consapevolezza basterebbe soffermarsi sui titoli di album e canzoni uscite allora: “Nightmare city”, “How could hell be any worse?”, “Too much junk”, “Kids of the black hole”, “Under the big black sun”…
ragazzi e ragazze risorgono dal buco nero delle inner cities come zombies in un film dell’orrore, creature della notte dai volti imbiancati e dai grandi occhi bistrati di nero…nero come i loro vestiti di pelle, di pizzo, di raso…ossa e teschi dipinti sui giubbotti…croci, rosari indossati al collo e sui polsi…stivaletti dalla punta lunga e fibbie d’argento…creature androgine dai capelli sparati a cespuglio… è la celebrazione della notte, della morte e dei cimiteri come reazione alla menzogna della terra della felicità, dell’opulenza e delle opportunità: HELL COMES TO YOUR HOUSE!
La puntata di oggi de “L’ora illegale” racconta gli arbori della scena Deathrock californiana: i suoi esordi dal 1980 al 1985. Un viaggio allucinato di un genere musicale e culturale uscito anch’esso dal calderone infernale del punk rock di allora, spazio marginale all’interno di una sottocultura marginale. Più volte dato per spacciato arriva invece fino ai giorni nostri con band di culto celebrate in tutto il mondo.

L'ora illegale Puntata 55

 

L'ora illegale Puntata 55


L'Ora Illegale

0%